Feeds:
Articoli
Commenti

Tappa che prevede solo una ventina di chilometri oggi. Anche troppo facile. Il tempo e’ mezzo e mezzo ma si va piuttosto bene. Niente di particolare sul percorso che vede me, Daniele, Pascal e Didi attraversare qualche paese brutto per poi oltrepassare la periferia di Leon e arrivare in albergue.

Continua a leggere »

Annunci

Dopo gli ultimi giorni di grossa crisi (ma so benissimo dove sto andando su questa terra) mi rimetto in cammino. La destinazione di oggi e’ Reliegos, in quella che finora e’ la tappa piu’ lunga, 38 km. Questo perche’ ho intenzione di vedere Leon il giorno seguente e quindi devo accorciare la tappa successiva.

Continua a leggere »

Un anillo para gobernarlos a todos. Un anillo para encontrarlos, un anillo para atraerlos a todos y atarlos en las tinieblas.

Bloccato nel paese del nulla in cui non c’e’ neanche un bar che non sia quello dell’albergue, il quale comunque non avrebbe sufficienti clienti fra i paesani, mi domando cosa fare tutta la giornata. La soluzione la presenta la piccola libreria dell’ostello sulla quale giace una copia de “El señor de los anillos – La comunidad del anillo“. Meraviglia!

Continua a leggere »

Dopo la nottataccia, comunque riparto. Do’ l’addio a Olja che deve tornare a Barcellona per un colloquio con l’universita’, saluto Carmen che fara’ una tappa piu’ corta e abbandono il convento della Sorellanza delle Avvelenatrici.

Continua a leggere »

Tappa forzatamente corta. Solo 25 km dovuti al fatto che dopo Carrion ci sono 18 km di niente e non ho alcuna intenzione di camminarne 43. L’inizio del sentiero e’ buono, passa accanto al canale di Castiglia e e’ un po’ diverso dal resto degli scenari verdazzurri della meseta, che comunque si ripresenteranno presto insieme al sole bruciante.

Continua a leggere »

Do’ l’addio a Hontanas e alle sue chiocciole e riparto dopo una colazione al bar del paese con la brioscia piu’ stantia della storia (e qualche altro frutto messo meglio). Ritrovo immediatamente Wolf, ma quando poco piu’ avanti si riunisce il gruppo di tedeschi ne fuggo immediatamente. Non posso stare in mezzo al rumore senza capire un accidente.

Continua a leggere »

E’ difficile partire sapendo che probabilmente non rivedro’ nessuno di quelli con cui ero ieri sera. Tuttavia il mio obiettivo e’ Finisterre e la devo raggiungere. Pertanto, in marcia.

Continua a leggere »